PrimaDaNoi 23/02/2016

Terna, un nuovo giallo sull’elettrodotto Villanova –Gissi
«Progetto autorizzato e risultato finale non coincidono»: cosa è successo?

Mentre la Regione ed il Ministero, prendendosi ulteriori 60 giorni di tempo per verificare prescrizioni non più verificabili su un impianto praticamente ultimato che ad oggi, così come dichiarato dallo stesso dicastero, non si poteva in nessun modo iniziare a costruire, si infittisce il mistero sulla costruzione dell’impianto e sulla sua messa in esercizio.
La sensazione è che intorno a questo progetto ci siano ogni giorno novità da scoprire, elaborare, decifrare. E a farlo sono i singoli cittadini che da anni ormai stanno contrastando l’elettrodotto, arrivato alle battute finali e pure già messo in esercizio, come dice la stessa società. Continua a leggere.

20160223_Primadanoi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Quanto fa? *