I Comitati uniti contro Terna

CENTRO

Sui fatti dell’8 luglio a Sant’Onofrio (Lanciano) che hanno visto i terreni appartenenti alla Sig.ra Franca Colanero diventare teatro di uno “scontro frontale” tra cittadini e la società Terna, la società autorizzata a realizzare l’elettrodotto Villanova-Gissi, è ancora in corso una seria riflessione. Comitati, privati e rappresentanti dell’Amministrazione (quel giorno erano presenti assessori e il vice-sindaco) hanno in questi giorni ascoltato testimonianze, visionato video , confrontato ricordi comuni.

 La conclusione è stata il riconoscimento unanime che si è trattato di un’indebita prevaricazione operata dagli incaricati della società, che avrebbero dovuto comportarsi diversamente una volta giunti alla presenza dei proprietari, e invece agli occhi dei presenti hanno intenzionalmente forzato ogni libera manifestazione dei diritti e facoltà dei proprietari stessi.

Continue reading

Villanova-Gissi: attesa sul consiglio regionale straordinario

Ma il consenso della gente non si conquista facendo l’expò.

Bucchianico_38_2Il Forum Movimenti per l’Acqua ha reso noto da alcuni giorni il dossier Dossier sull’Elettrodotto Villanova-Gissi inviato ad Enti e Autorità ministeriali che denuncia evidenti incongruenze progettuali dell’opera. Le riserve sulla collocazione dei sostegni in zone sensibili dal punto di vista idrogeologico si aggiungono così alle censure da tempo contestate circa il passaggio della linea troppo vicino agli abitati residenziali (anche se in ipotesi si dichiara il rispetto dei limiti sui campi elettromagnetici, limiti che però la comunità scientifica non ritiene cautelativi) e circa la mancata concertazione con i Comuni e l’incompletezza delle fasi di VAS (Valutazione Ambientale Strategica). Continue reading