PrimaDaNoi.it del 05/02/2015

Elettrodotto, la procura di Pescara ci riprova: aperta inchiesta dopo esposti
L’assessore Mazzocca chiede le carte a Colistro (autorità di bacino)

“La procura di Pescara ha aperto un’inchiesta per verificare eventuali irregolarità del progetto della società Terna relativo alla realizzazione dell’elettrodotto Villanova-Gissi.”…

“Sugli accordi energetici avviati da Prodi e poi perfezionati da Berlusconi e Scajola, sulle società partecipate pubbliche in qualche modo coinvolte nei maxi appalti sono state aperte numerose inchieste negli ultimi tre anni ma nessuna di queste finora ha chiarito i tanti misteri e le ombre pesanti che avvolgono tutta l’operazione internazionale con i Balcani.”

Primadanoi - procura di Pescara ci riprova 20150205

Vivere Pescara del 21/01/2015

Elettrodotto Terna, parte il cantiere a Porta Nuova

“Come annunciato nei giorni scorsi, martedì 20 gennaio sono partiti i lavori di allestimento del cantiere per la realizzazione dell’elettrodotto Italia-Montenegro. Il cantiere, situato nei pressi della foce di Fosso Vallelunga, a Pescara Porta Nuova, rappresenta il passaggio ‘preparatorio e propedeutico’ ai lavori legati al progetto di collegamento denominato ‘Mon.Ita’.

Si ricorda – si legge in una nota stampa del Comune – che le attività sono state commissionate dalla società Terna Rete Italia, a seguito di un decreto interministeriale che autorizza tutte le operazioni in atto e finalizzate alla realizzazione dell’elettrodotto Italia-Montenegro”

Elettrodotto Terna, parte il cantiere a Porta Nuova. Grillo  ‘Patto scellerato’ • Vivere Pescara