Elettrodotto: continuano le occupazioni sui terreni

Continua la battaglia dei Comitati contro  l’Elettrodotto Villanova – Gissi. Stamattina ad Orsogna la proprietaria si è opposta all’occupazione d’urgenza del suo terreno edificabile , definito da Terna con Decreto di occupazione d’urgenza e relativa indennità, semplicemente seminativo.

La rabbia e la disperazione nelle sue parole rendono l’idea dell’impotenza del singolo cittadino di fronte all’arroganza della multinazionale nell’imporre l’avanzamento dei lavori a scapito della volontà del legittimo proprietario.

Nel frattempo a Roma è prevista una commissione tecnica sull’elettrodotto in cui si è ottenuto di affiancare il tecnico della Regione con un tecnico designato dai comitati e i 3 sindaci contrari all’opera per discutere delle varie difformità emerse nel tempo.

Il Coordinamento No Elettrodotto non smetterà di lottare e di urlare #nontoccatelanostraterra

Elettrodotto Villanova-Gissi: Il rispetto delle norme non fa sentire sicuri

La Giraldi non sottovaluti i rischi dell’opera insieme alle anomalie dell’iter.

Elettrodotto_StoccaggioIl pericolosissimo incendio nella frazione di Mutignano vicino Pineto, causato dalla deflagrazione conseguente alla rottura di un cavo e all’instabilità di un traliccio di alta tensione per il maltempo, non può che far riflettere sulla portata dei rischi della presenza di infrastrutture energetiche (linee elettriche e metanodotti) in zone antropizzate, e a distanze – sia pure a norma di legge – molto, troppo vicine ad abitazioni. Il principio di precauzione (art.174 Trattato istitutivo Unione Europea) imporrebbe di allontanare ciò che più mette a rischio la sicurezza e la salute dell’uomo, ma non si fa che rispondere che è sufficiente per stare tranquilli il mero calcolo, spesso frutto del compromesso politico, di distanze legali e limiti che non hanno nulla a che fare con l’applicazione di tale principio.
Continue reading

Lettera a Terna

natura

Cara Terna,

mi chiamo Cinzia ho 37 anni, e TU ti stai appropriando del mio passato e del futuro delle nuove generazioni.
Su quei terreni che tu stai occupando per costruire l’elettrodotto, insieme a mio fratello, ci ho corso, pascolato le pecore, portato gli amici a quattro zampe a sgranchirsi le gambe, pianto, riso, urlato. Ci ho portato mio marito la prima volta a che è venuto a casa mia per fargli quanto fosse meravigliosa la vista da lassù. Continue reading

Abruzzolive.tv del 25/02/2015

Elettrodotto Villanova-Gissi… Il parapiglia, i 5Stelle e le promesse di D’Alfonso

“Tra il parapiglia, le urla e le proteste di comitati e cittadini, il Consiglio regionale straordinario di ieri, sull’elettrodotto Villanova-Gissi, si è concluso con l’approvazione, all’unanimità, di una risoluzione in cui il presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, e la Giunta si impegnano ad attivarsi nei confronti della società Terna.”

20150225 ALTV Parapiglia 5stelle promesse DAlfonso

Telemax del 23/02/2015

Elettrodotto Villanova-Gissi, M5s interroga Commissione Ue

“Il portavoce eurodeputato Piernicola Pedicini, come primo firmatario, e altri quattro eurodeputati del M5s (Daniela Aiuto, Fabio Massimo Castaldo, Eleonora Evi e Dario Tamburrano) hanno presentato un’interrogazione alla Commissione europea sulle irregolarità relative alla realizzazione dell’elettrodotto aereo a 380kV, “Villanova-Gissi”, in Abruzzo.”
20150223 Telemax M5S Interroga Europa